Tab social
Spazio Soci
Facebook
Twitter
Flickr
Youtube
 
Titolo

Avviso alla Clientela

 
27/03/2012
NUOVE MISURE PER IL CREDITO ALLE PMI - 2012

La BCC di San Giorgio e Meduno ha aderito all’accordo denominato “Nuove misure per il credito alle PMI-2012” sottoscritto da ABI con le associazioni di rappresentanza delle imprese. Detto accordo mira ad assicurare la disponibilità di adeguate risorse finanziarie alle piccole e medie imprese che, pur registrando tensioni sul fronte della liquidità, presentano comunque prospettive economiche positive, creando così le condizioni per il superamento dell’attuale congiuntura negativa ed una maggiore facilità nel traghettarle verso un’auspicata inversione del ciclo economico.

L’accordo ripropone misure analoghe a quelle già messe a disposizione delle PMI con l’Avviso comune del 3 agosto 2009 e l’Accordo per il credito alle PMI del 16 febbraio 2011 e prevede, in particolare, i seguenti interventi:

/ Sospensione per 12 mesi della quota capitale delle rate di mutuo.

/ Allungamento della durata dei mutui per un massimo del 100% della durata residua del piano di  ammortamento e comunque non oltre 2 anni per i mutui chirografari e a 3 anni per quelli ipotecari.

/ Allungamento fino a 270 giorni delle scadenze delle anticipazioni bancarie su crediti per i quali si siano registrati insoluti di pagamento.

/ Allungamento per un massimo di 120 giorni delle scadenze del credito agrario di conduzione ex art. 43 del TUB.

Per ulteriori informazioni potete rivolgervi alla vostra filiale della BCC di San Giorgio e Meduno.