Ruota il dispositivo per accedere correttamente ai contenuti del sito.

Depositi a risparmio

depositi a risparmio

I libretti di deposito a risparmio sono una delle forme più tradizionali per raccogliere il risparmio. Il cliente fa custodire alla Banca alcune somme del proprio denaro, evitando così di conservarne grandi quantità in contanti.

A chi è rivolto

È una forma di deposito particolarmente indicata per i clienti che svolgono un numero limitato di movimenti e che non hanno necessità di utilizzare assegni o carte di pagamento.

L'offerta

I depositi a risparmio sono caratterizzati da un libretto, rilasciato dalla Banca, sul quale vengono progressivamente registrate tutte le operazioni.

Il libretto di risparmio può essere di due tipi:

  • nominativo: riporta il nome dell'intestatario o degli intestatari, che sono gli unici a poter operare sul libretto (salvo il rilascio di deleghe a terzi), e non prevede alcun limite massimo di deposito.
  • al portatore: non presenta il nome dell'intestatario del libretto (che è sostituito da una denominazione), non consente di rilasciare deleghe e può contenere un deposito massimo di € 2.500.

 

 

Per saperne di piùfissa un appuntamento

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Le condizioni contrattuali ed economiche sono riportate nei fogli informativi disponibili presso le filiali della banca e nella sezione trasparenza del sito Internet.

  • Seguici anche su